Con oltre 80 milioni di turisti all'anno, la Francia è il paese più visitato al mondo. Ecco i primi cinque motivi per cui persone da tutto il mondo visitano la Francia – e sono gli stessi motivi per cui dovresti anche pianificare la tua vacanza in Francia.

Parigi è il posto più romantico della Terra

In Francia ha probabilmente più luoghi romantici che in qualsiasi altra parte del mondo. Questi includono magnifici giardini come i giardini di Versailles famosi in tutto il mondo, dove una volta vagavano re e regine. I giardini Latour-Marliac di Giverny, che hanno ispirato uno dei dipinti più famosi di Claude Monet e la Valle della Loira, che, con tutti i suoi girasoli dorati, è un grande giardino in sé - tutti luoghi perfetti per una passeggiata con la persona amata.

Pubblicato in Viaggiare
Giovedì, 30 Agosto 2018 13:32

50 cose folli da fare una volta nella vita

Bene questa è l’era dei millennial, di quelli che non sono mai sconfitti, che non vogliono mai essere tristi, che non si annoiano mai, che hanno pronta la soluzione in tasca, di quelli che tutto e subito, di quelli che diventeranno ricchi molto preso con un’idea geniale…

Bene questa è l’era che vede tutti protagonisti, attori principali della propria vita, maschere di uno spettacolo per cui è necessario recitare il ruolo positivo a tutti i costi.  Per questo è necessario fare cose incredibili, farne a decine, centinaia… per poi avere mille ricordi da consumare quando saremo vecchi.

Pubblicato in Stili di Vita Umana
Martedì, 12 Dicembre 2017 12:44

Mercatini di Natale a Budapest

L’Ungheria è uscita dalla cortina di ferro nel 1989 con il crollo del muro di Berlino. L’adesione all’Unione Europea invece è più recente ovvero dal 1° Maggio 2004. Nonostante questo ritardo storico sullo sviluppo economico l’Ungheria non sembra poi così in ritardo rispetto all’Italia che nell’Unione Europea ci sta da sempre.

Pubblicato in Viaggiare
Sabato, 02 Settembre 2017 10:40

Vivere qui e ora

Ho l’aria pensierosa, la fronte aggrottata come se stessi pensando a chissà cosa di preoccupante. In realtà sono io che sono burbero, quasi antipatico. Me ne sto mediamente sempre in solitudine. Partecipo alla vita come spettatore. Nei bar ascolto i discorsi della gente, il più delle volte tutto quel teatrino di pupazzi che per non sentirsi soli parlerebbero del più e del meno come se il tempo della vita fosse infinito e potessimo riempirlo di cose superficiali ed inutili.

Pubblicato in Stili di Vita Umana