Disegnare e colorare un Mandala

Disegnare un mandala Disegnare un mandala

Il mandala è più che un semplice modo per disegnare qualcosa di carino, è un complesso disegno di pittura astratta a forma circolare. Mandala è una parola sanscrita che significa cerchio, in cui il disegno proviene da un punto centrale ed emana una tabella di design e struttura.

Spesso associamo il mandala a disegni circolari con colori e motivi ripetuti, ma c'è di più, oltre ad essere circolare, preciso e simmetrico, alcuni di essi sono asimmetrici e di forma quadrata.

Perché bisognerebbe disegnare e colorare un Mandala?

Disegnare il mandala è un processo meditativo e rilassante, perché rappresenta la connessione interiore tra i nostri pensieri e la realtà.

Si tratta di un momento in cui lasciamo fluire il pensiero attraverso di noi. Mentre disegniamo e coloriamo osserviamo non solo il fluire dei colori e del disegno ma osserviamo i nostre stessi pensieri.

Non è necessario controllare il pensiero, piuttosto è consigliabile lasciarsi andare al fluire naturale del pensare e del fare…

Come sono nati i Mandala?

Nelle tradizioni indù e buddiste, il mandala è un oggetto di meditazione per aiutare l'equilibrio spirituale nella vita. Il cerchio rappresenta l'universo e rappresenta il ciclo di nascita e morte di tutti gli esseri viventi. I Mandala possono essere trovati in tutte le culture cristiane, indù, amerindi, tibetane e molte altre.

In questo sito puoi trovarne molti, ma perché scaricare un mandale quando potresti crearne uno da solo? E perché dovresti acquistare un libro di mandala uno sul mercato?

Come si disegna un mandala?

Sapendo cosa sia un mandala, impariamo come disegnare un design moderno e facile.

Non esiste una regola rigida su come il modello di mandala dovrebbe essere. Non importa quale sia il dettagliato o su quale modelli utilizzare. Non ci sono regole. Disegnare il mandala è molto semplice e fidati di me, ti sentirai molto rilassato dopo aver finito il tuo disegno.

Cosa serve per disegnare e colora mandala?

Gli strumenti essenziali per disegnare un mandala sono:

  • Carta da disegno di buona qualità
  • Righello
  • Bussola o oggetto rotondo di diverse dimensioni per disegnare cerchi
  • Un goniometro
  • Matite
  • Penne e pennarelli colorati

Tecnica per disegnare un mandala

Fase 1: Iniziare a disegnare

Misura le dimensioni della tua carta quadrata usando 'un righello e disegna un punto esattamente al centro del foglio quadrato. Usando la bussola, disegna cerchi concentrici.

Fase 2: Rendi simmetrico

Usando un goniometro, disegna quattro quadranti sui cerchi concentrici. Crea linee perfette perpendicolari a 90 gradi. Quindi, usando un goniometro, disegna nuovamente una divisione di 45 gradi in entrambi i quadranti. Pensalo come una bussola con le indicazioni. Assicurati che queste linee siano disegnate leggermente e che siano molto dritte e simmetriche.

Fase 3: pensa alle forme naturali

Puoi anche saltare tutti questi passaggi se hai già un modello di mandala pronto per te. Usa una forma semplice per iniziare, una lacrima, un petalo di fiore o una foglia.

Possiamo trovare questi schemi intorno a noi, in girasoli, fiocchi di neve, conchiglie e ovunque.

Usa gli spazi negativi nel cerchio per disegnare più motivi e completare il cerchio interno.

Inserisci anche delle forme a mano libera senza troppo preoccuparti della simmetria.

Fase 4: Costruisci la composizione

Continua e costruisci il disegno in vari cerchi, usa diversi modelli come farfalle, lacrime, forme geometriche, fiori come desideri. Aggiungi strati al tuo mandala, usa penne e colori di colori diversi. Sei piuttosto curioso di sapere quali varietà di arte possono essere create usando le foglie autunnali, quindi continua a leggere.

Suggerimento: è molto importante continuare a ripetere uno schema tutt'intorno per mantenerne la simmetria.

Fase 5: Crea nuove forme interessanti

Non preoccuparti se le tue forme non sono perfette, l'obiettivo principale è sentirti rilassato e disegnare il tuo mandala in piena libertà

Colare un mandala

Il momento più interessante è la colorazione. Potete scegliere di colorare a partire dai bordi o dal centro chiedendosi sempre perché lo stiamo facendo.

L’intensità dei colori non ha importanza piuttosto è importante capire perché lo stiamo facendo in un determinato modo.

É possibile rifinire il disegno ricalcando i bordi del mandala con un pennarello nero per far risaltare le figure interne del mandala.

Conclusioni

La colorazione del mandala è il momento più divertente e gradevole e spesso facile coinvolgere anche i bambini nella colorazione. Spesso è anche un modo per stare con loro e lasciarli parlare (per ascoltare cosa hanno da dire e cosa passa nella loro mente). Spesso i bambini, che hanno emozioni così intense colorano i mandala con colori forti tanto simili al loro modo di sentire…

Colorare un mandala è un hobby che può dare grandi soddisfazioni.