Ricette di Famiglia

Il gusto, i sapori gli aromi della cucina sono una questione culturale nonché personale. La sensibilità verso specifici sapori si forna nell'età infantile e si coltiva fino all'adolescenza. Il gusto e gli odori sono legati ai nostri ricordi e alle nostre emozioni. Non potrebbe essere altrimenti. Qui elencate le ricette di famiglia, sapori che ho imparato a riconoscere come familiari. Dalle ricette Pugliesi ai quelle della lontana Francia del nord. Tutto parla della mia storia personale.

Un piatto estivo estremamente saporito ed economico ideale anche per vegetariani.
Le melanzane ‘mbuttunate sono un piatto tipico dell'Italia meridionale facile da preparare richiedono solo un po' di attenzione per evitare di bruciare le melanzane durante la cottura. Ideali per accompagnare carni arrosto, riso in bianco o insalate fredde di farro, orzo o cus cus...

Un piatto tipico di tutto il Sud Italia ma in particolare della Sicilia. La caponatina siciliana è un piatto dai sapori estremamente freschi. Nonostante sia costituito prevalentemente da verdure risulta essere gratificante anche quando viene mangiato da solo ed accompagnato con del buon pane casareccio.

Un tipico piatto contadino della tradizione salentina, salutare e allo stesso tempo nutriente. Facile da preparare e saporito.

Le uova mimosa sono un piatto semplice e veloce da preparare che può essere utilizzato per il pranzo di Pasqua o momenti di festività da trascorrere in famiglia.

Questo genere di uova sono ideali anche per aperitivi o come finger food. Si tratta di un piatto non troppo caro e di rapida preparazione.

Mia nonna era fiamminga, originaria di Dunkerque  (Francia). Ha vissuto in pieno la seconda guerra mondiale e ha visto bombardare la sua casa, l’ha vista crollare in fiamme. Una ricetta di una torta “povera” ideata durante il periodo del dopoguerra.
Il pregio di chi ha vissuto le difficoltà della guerra e del dopoguerra è che sapevano fare grandi cose con poco.

Un dolce dall’aroma intenso di anice e burro tipico della Bretagna francese. Ho passato l’infanzia in un piccolissimo villaggio del Finisterre (fine delle terre…) deve il mare rabbioso erodeva le coste e scolpiva le scogliere: Tréguennec. Ho potuto mangiare questo meraviglioso dolce fatto direttamente dalle mani dell’ultima delle discendenti integralmente bretoni: Madame Le Garrec.