Recensione Themler vs Artisteer

Recensione sulle prime impressioni riguardo al nuovo software che si accompagna al più noto Artisteer...

Sono partito come molti piccoli appassionati di Joomla utilizzando template preconfezionati, poi mi sono dotato di uno strumento davvero discreto: Artisteer.

Artisteer non porta con se una buona reputazione fra gli sviluppatori forse perché genera una grossa quantità di codice in certi casi inutile e file .CSS troppo abbondanti.

Nel tempo ho sviluppato una tecnica di produzione dei template che consisteva in prove e tentativi grazie alla quale nell’arco di un massimo di 8- 10 prove riuscivo ad ottenere un template definitivo e facile da customizzare. La customizzazione procedeva per ultimi step direttamente su file .CSS.

Se Artisteer non è mai stato un programma stimato vero però che ha dato modo a tanti designer di sviluppare template in modo efficace e rapido. Certamente utilizzare Artisteer nel bene e nel male è stata la scelta ottimale per i meno esperti come per i sviluppatori più smalizziati.

La mancanza degli effetti di transizione all'interno di Artisteer mi dato l’impulso a provare l'utilizzo di Themler.

Come cliente Artisteer ho ricevuto uno sconto per l'acquisto della versione pro il cui costo è di $ 199 mi è stata offerta a $ 99, un bellissimo sconto considerato il prezzo di partenza. Non ho aspettato troppo per approfittare dello sconto. Allo sconto ci si aggiunge la possibilità di avere in omaggio Artisteer 4.3 l’ultima versione attualmente (dec. 2015) in produzione.

Themler è per l'acquirente prima di tutto un enigma. Non si capisce bene da subito che tipo di software si tratti.

Esistono 2 versioni dello stesso strumento. Un template personalizzabile da caricare nel vostro sito Joomla e una versione desktop dello stesso identico software. Vero però che Themler rimane un una applicazione con una forte vocazione Web-based molto stimolante.

Il primo utilizzo è un po' spaesante. L’avvio di Themler è di fatto una applicativo di tipo che funziona su un server Apache. E tutto avviene all’interno di una applicazione che sembra del tutto un “browser”.

Themler di fatto è un software utile per realizzare vesti grafiche per le piattaforme CMS più note: Wordpress, Joomla, Drupal, Woocommerce, Virtuemart, Magento e Prestashop.

Alcune limitazioni si possono avere a seconda del piano di utilizzo sottoscritto.

Naturalmente come tutte le cose vanno imparate quindi prima di passare definitivamente ad un nuovo sistema di design è bene imparare ad usarlo, Themler non fa eccezione in questo. E’ importante prevedere un periodo di adattamento, se siete lenti come il sottoscritto non scoraggiatevi. Investire del tempo nell’apprendimento è necessario.
Mi trovo decisamente avvantaggiato per aver utilizzato a lungo Artisteer, ne conosco le logiche e sono familiare alle possibilità di questo tipo di software. Infine sono avvantaggiato conoscendo i fondamenti dell’HTML 5 e del CSS3. Questo avvantaggia nello sviluppo di siti costruiti nel modo corretto.

Lanciamo l'applicativo desktop l’impressione è negativa in quanto l'avvio è decisamente lento. Dipenderà dall’avvio del server. Fortunatamente invece l'esecuzione è discretamente veloce. D'altra se ci riflettiamo era lento all'avvio anche Artisteer.

Si rileva qualche piccolo crash in cui il template viene automaticamente chiuso e riavviato perdendo una parte della sessione di lavoro. Torna lo spettro del salvataggio continuo… Questa forse è l’unica pecca davvero importante per il resto mi sembra che il programma abbia un ottimo rapporto qualità prezzo.

Macchinosa è la creazione del template per le pagine interne ma una volta compreso il processo tutto diventa chiaro. La possibilità di create template diversi per differenti tipologie di pagine Joomla diventa un elemento di complessità ma anche di flessibilità e di possibilità di personalizzazione. Una novità che mi lascia perplesso sarà che sono io poco flessibile... !!!

Qualche problema invece c’è con il Firebug cha va tenuto spento per evitare lentezza o conflitti. Ok tanto le modifiche sul codice le possiamo sempre fare in un secondo tempo.

Piccola delusione sui template per Joomla nell’area Free di Billion Thems. Ne promettono molti ma non tutti sono compatibili con Joomla, solo 25 template in sostanza... sviluppateveli da soli che è più divertente!!!

Interessante invece la disponibilità di foto per la personalizzazione dei template con l’accesso all’archivio dei Billion Photo. Per l’abbonamento PRO possibilità di scaricare fino a 100 foto/giorno. Foto di ottima qualità sia in utilizzo che in Download. Per uno come me che ha speso centinaia di Euro su Fotolia… e che le foto rappresentano una sensibile voce di costo nell'ambito della realizzazione di siti web Joomla...  beh! … possiamo dire un’ottima soluzione ad un altro problema.

Un problema invece si rivela quando vogliamo editare il template direttamente in produzione. Cliccando su Edit Template mi capita regolarmente il seguente errore:

Edit Template Themler  - Intenet Server Error -

Niente di grave, solo un Deja-vu è solo un problema di permessi delle cartelle e dei file. Cartelle e File devono avere i permessi tutti settati a 755. Questo potrebbe rappresentare una vulnerabilità di sicurezza non indifferente. Ma d’altra parte se vogliamo personalizzare i file del template i permessi di scrittura dovranno pur rimanere aperti… non c’è via di scampo.

Conclusioni...

Il mio giudizio, molto relativo lo so… è che Themler in definitiva, con tutti i suo difetti è una buona evoluzione di Artisteer, non lo sostituisce completamente ed è suscettibile di molti miglioramenti. Quindi nessun vincitore... solo strumenti complementari e compensativi... insomma una nuova strada aperta... Staremo a vedere…