Costruire un sito web elegante e produttivo

Come si fa a costruire un sito web di buona qualità?

Costruire un sito web efficiente non è affatto semplice. Molti clienti quando mi commissionano un sito, specie quando il sito ha uno scopo commerciale, vorrebbero fare colpo sui loro utenti/clienti senza avere minimamente idea di come sia possibile farlo.

Come si fa a costruire un sito web di buona qualità?

Ho una discreta esperienza, sono spesso primo su Google per molte parole chiave o per frasi di 2 o 3 parole. Non è facile ma è quello che riesce a fare un webmaster appassionato e che ama il proprio lavoro. I miei siti sono spesso giudicati gradevoli dai miei clienti posso vantarmene è il risultato di fatica e lavoro. Ne vado fiero, certamente.

Costruire un sito web efficiente non è affatto semplice. Molti clienti quando mi commissionano un sito, specie quando il sito ha uno scopo commerciale, vorrebbero fare colpo sui loro utenti/clienti senza avere minimamente idea di come sia possibile farlo.

Spesso i clienti confondono il “così mi piace” con il “così va fatto”. Quando sono soddisfatti dell'aspetto estetico del loro sito allora credono che questo corrisponda a “essere efficaci”. Se il sito piace sarà efficace e purtroppo questo non è sempre vero.

Un sito web ben fatto non deve necessariamente piacerci deve rispondere a dei criteri estetici e funzionali che devono aiutare l'utente a trovare ciò che cerca.

Possiamo proporre prodotti incredibilmente avanzati o innovativi, possiamo proporli sotto una veste grafica talmente luminosa e abbagliante da … accecare il cliente.

Per realizzare un sito web a Roma è sufficiente rivolgersi ad un webmaster esperto che sappia guidarvi nel processo di costruzione.

Regole per la progettazione di un sito web

  1. Semplicità... perché un sito semplice si comprende velocemente;
  2. Un sito web deve essere graficamente pulito;
  3. Rappresentare onestamente i contenuti;
  4. Seguire con precisione le regole di scrittura web;
  5. Essere pensato per l'utente e non per il committente;
  6. Un sito web deve avere processi di vendita e contatto brevi e veloci;
  7. Un sito web deve riflettere i processi aziendali di vendita e gestione del;
  8. Deve rinnovarsi ed essere sempre aggiornato.

Allora perché certi siti web non sono sufficientemente belli e produttivi?

Il committente “italiano” ha una personalità forte e un “ego” estremamente voluminoso difficilmente ascolta il webmaster, difficilmente si affida all'esperienza del webmaster.

Il committente “italiano” confonde il “desidererei un sito” con “il sito deve essere “.

Il committente “italiano” ha una visione del web che gli discende dalla navigazione come fruitore e ne sa poco e niente del web.

C'è una sostanziale mancanza di umiltà quando si richiede la realizzazione di un sito web.

Spesso il risultato finale è un'accozzaglia di elementi incoerenti fra di loro e completamente disconnessi sia fra di loro e rispetto all'obiettivo da seguire.

Come al solito noi italiani, con il nostro ego così sproporzionatamente grande finiamo per credere di saper fare le cose... mentre il resto del mondo avanza...

Il mio sito web è brutto? Cosa è andato storto?

  1. Non hai pianificato lo sviluppo del sito a fianco del tuo web designer.
  2. Non hai ascoltato il tuo web designer
  3. Quello che piace a te non necessariamente piace al grande pubblico
  4. Non hai studiato bene i contenuti del sito
  5. Il tuo sito non riflette i tuoi processi aziendali

Svolgo la mia attività professionale con passione, questi sono i miei siti web:

Webaloss - Realizzazione Siti Web Roma

Creazione Siti Web Joomla®