Digital Detox

Cosa fare per disintossicarsi dal mondo digitale? Quali azioni intraprendere per tornare al mondo reale? Piccoli consigli di digital detox...

Nell’ambito del progetto Fare davvero!® ci siamo riproposti di sperimentare, provare e proporre delle attività di digital detox che siano efficaci, poco dispendiose e di facile realizzazione.

Anche se non risolte tutti i problemi è ormai noto che colorare i mandala aiuta a star bene e a migliorare la qualità della vita. Nell’ambito del progetto “dalla teoria al fare” disegnare rientra fra le attività più semplici da mettere in pratica e recuperare un’esistenza più “materiale”.

Una grande rivoluzione al negativo è già avvenuta. La fruizione dei social media su smartphone occupa una fetta del nostro tempo e della nostra vita quotidiana.
L’ossessione di controllare l’arrivo di nuovi messaggi è diventata dilagante. Siamo presi dall'uso delle applicazioni per smarphone come Facebook, WhatsApp, Twitter, Pinterest, Instagram e molte altre che ci notificano costantemente delle infinite nuove cose che accadono sulla rete.

Un gioco facile da fare con i bambini (ideale dai 5 ai 9 anni) per stimolare la fantasia e ridere insieme…
La fantasia, specie quella dei bambini, non ha eguali e la loro voglia di divertirsi non può rimanere ingabbiata nei cellulari.

Un’altra attività creativa capace di disintossicarci dal digitale (nell’idea di una digital detox periodica) è il bellissimo hobby di colorare sassi. Si rivela una attività creativa ed artistica molto divertente e completamente antistress.

Come tutte le attività artistiche anche l’hobby di colorare sassi può essere una attività che riposa la mente e ci riconcilia con il mondo reale del “fare” e del “toccare” fisicamente ciò che è vero e materiale.

Stress da iperconnessione, stress per troppa tecnologia, eccesso di computer e di informazione, eccesso di superficiali relazioni interpresonali nate nel mondo digitale? Hai più di un telefonino e controlli compulsivamente la posta elettronica o la messaggistica istantanea?

Hai bisogno della digital detox, una pausa da tutto quello che ti procura questo stress.

Pagina 1 di 2